Come scegliere lo smartphone? 7 consigli essenziali

Arriva sempre il fatidico momento in cui dobbiamo cambiare il nostro smartphone, che sia per ragioni tecniche, di vecchiaia o solo perché ci piace stare al passo con la tecnologia che migliora ed evolve velocemente. In questo post vogliamo dare alcuni consigli che vi aiutino nella scelta del nuovo device, rigorosamente targato Xiaomi!!
Il noto colosso cinese offre un’ampia scelta di dispositivi per tutte le tasche ed esigenze, i quali vengono costantemente aggiornati. Da qui nasce la difficoltà nel capire le diverse funzioni e scegliere lo smartphone più adatto alle nostre esigenze.
Di seguito, vi elencheremo le caratteristiche principali per agevolarvi nella scelta.

1. Capire i requisiti base
Sembra banale ma riflettere attentamente su cosa abbiamo bisogno è qualcosa da non sottovalutare: schermo grande o piccolo? Doppia fotocamera? Di quanti megapixel abbiamo bisogno? E la memoria? Sedetevi, prendete un foglio e mettete nero su bianco le vostre necessità.

2. Qualità della costruzione
La qualità dei materiali usati per la costruzione del nuovo dispositivo è un requisito fondamentale, visto che il mercato si divide in due fazioni: metallo e plastica. Qualche modello, inoltre, propone delle scocche in ceramica – come lo Xiaomi Mi MIX 2 Ceramic Unibody Edition o il Mi 6 Ceramic Edition – ma se siete un po’ maldestri, sarebbe meglio orientarsi verso quelle in metallo, come il Mi A1.


3. Dimensione e risoluzione dello schermo
Le dimensioni contano: lo schermo più piccolo potrebbe adattarsi meglio alle tasche di pantaloni e giubbotti e sono spesso più economici; i display più grandi sono i migliori per guardare i video , come il Mi Max 2 con display da 6.44 pollici. Inoltre, è molto importante anche la risoluzione: la risoluzione di 1080p o 1920 × 1080 pixel, è il top della scelta. Se poi si è abituati a utilizzare lo smartphone durante la notte, esistono display studiati per ridurre i raggi blu dannosi per gli occhi, pur mantenendo i colori vivaci.

4. La batteria
La capacità della batteria è importantissima, considerando che la sua maggior durata ci permette di sfruttare per più ore il dispositivo senza dover cercare un attacco della corrente, per questo motivo non dovrebbe essere inferiore a 3.000mAh. Se volete star sicuri, due modelli di vostro interesse potrebbero essere il Redmi Note 4 – con i suoi 4.100mAh – o il Mi Max 2 che monta una batteria da 5300 mAh. I modelli più recenti invece sono dotati di tecnologia Quick Charge 3.0, per ricaricare più rapidamente le batterie di grandi dimensioni.

 

  

 

5. La fotocamera
Gli ultimi smartphone tendono ad avere reparto fotografico d’alta qualità, in termini di megapixel ma vanno tenute conto anche altre caratteristiche: ISO, prestazioni in condizioni di scarsa illuminazione, zoom ottico, luminosità e riduzione del rumore. Avere una doppia fotocamera posteriore con flash LED a doppio tono è l’ultima tendenza in ambito fotografico.

6. CPU e spazio di archiviazione
La CPU aiuta a garantire prestazioni migliori; se vi piace giocare a giochi HD il processore Snapdragon 835 è quello che fa al caso vostro.
La memoria serve ad archiviare più file possibili – immagini, pagine web, pdf – e così la maggior parte degli smartphone è dotata di 64 GB di memoria interna, ma alcuni arrivano ad avere una variante da 128 GB. Se avete bisogno di un telefono con una memoria interna più grande, il Mi MIX 2 con 256 GB di ROM sarà sicuramente da inserire nella lista.

7. Il budget
La più importante delle condizioni finali: il prezzo. Il bello degli smartphone Xiaomi? Garantiscono un altissimo rapporto qualità/prezzo, quindi pur avendo un budget limitato.

Cosa aspettate? Correte sul nostro shop e scegliete il vostro Xiaomi preferito!!

Author: Redazione

Share This Post On