Guida: come ritrovare uno smartphone Xiaomi smarrito?

In questa guida vedremo come ritrovare uno smartphone Xiaomi smarrito o, peggio, rubato.

Primo passo: ATTIVARE FIND DEVICE SULLO SMARTPHONE MI DA MI ACCOUNT

Si tratta di un’opzione utile, tramite la quale – visitando mi.com – potrete localizzare e bloccare il vostro dispositivo da remoto. Per attivarla dovrete accedere in account Mi; qualora non lo abbiate, è arrivato il momento di crearlo. Successivamente, recatevi in Impostazioni> Mi Account> Mi cloud e attivare la funzione di localizzazione.

In caso di smarrimento del device, recatevi sul sito i.mi.com e effettuate l’accesso al vostro account Mi. Attenzione: questo sito è in cinese, ma potrete – installando un add-on – attivare una traduzione automatica nel browser.

Una volta effettuato il login, avrete accesso ad un menu; cliccate su “Trova dispositivo”. Se lo smartphone è collegato ad Internet ed è attiva la geolocalizzazione, il sito restituirà una mappa (nel menu, è possibile scegliere tra Google Maps e Baidu).

In alto a destra saranno visibili varie opzioni:

  • trova smartphone
  • abilita “beep” sul dispositivo Mi
  • blocca il dispositivo
  • cancella i dati dal dispositivo Mi

Per proteggere i dati personali, blocca il dispositivo e cancella i dati dallo smartphone tramite Mi Cloud.

BONUS: CERCA IL DISPOSITIVO ANDROID SU GOOGLE MAPS

Non è un segreto che MIUI sia basata sul sistema operativo Android. In virtù di ciò, sarà possibile, ad esempio, trovare il vostro dispositivo Android su Google Maps utilizzando il proprio account Google.

Per attivare questa funzione, è necessario accedere all’account Google sul vostro dispositivo Mi; il dispositivo sarà dunque monitorabile su Google Maps (Internet e GPS devono essere attivi): recatevi dunque sul sito google.com/android/devicemanager e aprire una nuova sessione. Sarete in grado di rintracciare il device, bloccarlo e formattarlo.

Author: Redazione

Share This Post On